skip to Main Content

“Scegliere liberamente di non avere dei figli è un tabù”

“Scegliere Liberamente Di Non Avere Dei Figli è Un Tabù”

La testimonianza di Valentina, 22 anni:

Negli ultimi anni, probabilmente per la facoltà che faccio, cioè Antropologia, ho sviluppato un grandissimo interesse per tutte quelle tematiche che, parlo ovviamente della nostra cultura qui in Italia, vengono naturalizzate.

Pensavo a quando ero bambina,  effettivamente per me era ovvio e scontato che una donna dovesse essere madre, ed è assurdo pensare questo, perché credo che essere madre o non essere madre dovrebbe realmente essere una scelta personale nel senso che non è una questione di senso materno perché alla domanda su cosa sia il senso materno, rispondo che a mio avviso è qualche cosa che ci viene insegnato.

Si pensa che a 30 anni è giusto essere madri perché si è donne, perché abbiamo un apparato riproduttivo che dovrebbe portarci ad avere figlie e figli. Penso che tutto questo sia molto particolare anche per le varie prospettive che si impongono rispetto a chi abbiamo intorno.

Volevo raccontarvi un aneddoto divertente: la mia famiglia mi vede come la pecora nera, mia madre mi dice sempre: “Tu non avrai mai figli. A te i bambini non piacciono, starai tutta la vita a viaggiare, a fare carriera”. Invece mia sorella che è il mio esatto opposto, anche lei studia ed è bravissima, pensa sempre ad avere dei figli.

Quello di cui parliamo sempre è come lei chiamerà i suoi bambini. Con le mie amiche ad esempio quando parliamo degli aneddoti divertenti della nostra vita universitaria da raccontare ai futuri figli, quello che ci diciamo alla fine è: “No no aspetta, ma noi non avremo dei figli. Vabbè li racconteremo ai figli di Vale!”.

Quindi vedete la differenza di prospettiva. In quale prospettiva una donna dovrebbe essere madre? Qual è il comportamento di base di una donna? E’ giusto che abbia dei figli oppure non lo è? Sarebbe o non sarebbe una buona madre? Dipende dal fatto che non ti piacciono i bambini?

Io penso che tutta questa tematica sia un tabù, lo scegliere liberamente di non avere dei figli è un tabù, perché è così naturalizzato che la donna sia madre, è così scontato. Ma è anche normale che una donna a 22 anni dica: “Boh, io non lo so, se voglio fare la mamma, perché voglio fare talmente tanto altro che non lo so se dopo vorrò fare anche la mamma”. Magari no o magari sì e a me non sembra qualche cosa di così speciale o di così improbabile, è una scelta libera, semplice.

La scelta dovrebbe essere dettata semplicemente da una libera scelta ma la cultura, tutto quello che ci sta intorno è così pregnante, ci viene insegnato ad essere madri perché siamo donne. Io penso che tante, tante ragazze anche molto giovani non si rendano conto di come non sia naturale, non sia normale voler fare la mamma, ma che si tratta invece di una scelta. Semplicemente è una scelta.

Lascia un commento

  Subscribe  
Notificami
Back To Top