skip to Main Content
bell hooks. Il femminismo è per tutti

Per l’aborto e oltre l’aborto: per una sessualità e una società liberate

Claudia Mazzilli rilegge bell hooks, "Il femminismo è per tutti" (Tamu edizioni 2021, traduzione di Maria Nadotti)
Continua a leggere
Paola Valenzano 2

Paola Valenzano

Autoritratto in parole dell'artista che inaugura Prendo pArte, il nuovo spazio espositivo virtuale di Lunàdigas
Continua a leggere
Le cattive Camila Sosa Villada

Le cattive di Camila Sosa Villada. Una recensione di Claudia Mazzilli

La scrittrice argentina Camila Sosa Villada racconta i paradisi e gli inferni delle donne trans in Le Cattive
Continua a leggere
La testimonianza di M.

La testimonianza di M.

Un esempio di come la prospettiva sociale dell’ineluttabilità del destino di genitore, per ogni soggetto AFAB (Assigned Female At Birth, femmina assegnata alla nascita), possa avere un impatto anche concreto sulla salute.
Continua a leggere
Afra Carubelli

La testimonianza di Afra

Afra Carubelli, oncoematologa cagliaritana, figura storica del movimento femminista anni '70 e preziosa testimone di Lunàdigas, propone un suo brano tratto dal libro Compagne di parola- storie di donne del collettivo femminista di via Donizetti- Cagliari (Ed. Aipsa, 2013) in cui scrive del rapporto con sua madre e della sua personale visione della maternità e della non maternità.
Continua a leggere
Copia di Omaggio a Lidia Curti 1

“Make kin, not babies”: fare relazioni, non bambini. Omaggio a Lidia Curti di Claudia Mazzilli

A circa un anno dalla sua scomparsa (21 aprile 2021),  Lunàdigas rende omaggio a Lidia Curti, critica femminista, studiosa di studi culturali e postcoloniali e professore onoraria di letteratura inglese all’Università di Napoli “L’Orientale”.
Continua a leggere
30 anni senza figli

30 anni senza figli

Claudia Camerlingo racconta della sua esperienza di trentenne in carriera, col sogno della maternità nel cassetto, alle prese con aspettative sociali e pregiudizi.
Continua a leggere
Linsostenibile leggerezza del non essere madre 1

L’insostenibile leggerezza del (non) essere madre.

Giusy Salvio racconta di come sia cambiato il suo rapporto con l'idea della maternità negli anni, in un processo di autoconsapevolezza in infinito divenire.
Continua a leggere
Back To Top