skip to Main Content

I monologhi impossibili di 35 mitiche lunàdigas sono in libreria!

I Monologhi Impossibili Di 35 Mitiche Lunàdigas Sono In Libreria!

Perché Coco Chanel non è diventata madre? E come si sentiva Frida Kahlo per non aver mai potuto portare avanti una gravidanza? Sapevate che Lilith, la dea ribelle, non ha mai avuto eredi?

Queste sono solo tre delle lunàdigas della Storia e del Mito che si raccontano nei “Monologhi Impossibili“, il nuovo libro edito da Arkadia Editore, in libreria dal 15 novembre. L’autore di queste potenti testimonianze immaginarie è Carlo A.Borghi, lo stesso che ha firmato i “monologhi impossibili” recitati nel webdoc e nel film di Lunàdigas.

Trentacinque donne celebri, appartenenti a ogni età e tempo, parlano in prima persona per raccontare e testimoniare la loro condizione di donne. In modo particolare della loro mancata maternità. Ognuna di loro, ben inserita nel proprio contesto storico, è cosciente e consapevole dell’attualità contemporanea. Una magia che permette loro di disquisire con fine maestria.

Sentiremo così il punto di vista di Gertrude Stein, Hélène Kuraghina, Wilhelmina Shakespeare (l’alter ego femminile di William), Jeanne d’Arc, passando poi per Ava Gardner, la Callas, Ipazia di Alessandria, Vittoria Colonna, Rosa Luxemburg, la Monaca di Monza e tante altre ancora. Donne volitive, che hanno incarnato uno spirito battagliero e femminile. Unica voce fuori dal coro: Pier Paolo Pasolini, anche in virtù del suo stretto connubio con Maria “Medea” Callas.

Con “Monologhi Impossibili”, Carlo A. Borghi regala un libro singolare, ricco di spunti, fatto di voci, pensieri e sentimenti, dove le cronologie si rincorrono, si avviluppano e cercano di dare una risposta ai temi più veri del vivere, tra cui quello della genitorialità, al centro del dibattito italiano in un momento storico in cui si pensano nuove leggi sull’affido che ostacolano il divorzio, si rimette in discussione l’aborto e si parla sempre più spesso di “uteri in affitto”.

Fateci sapere cosa ne pensate del libro e se non lo trovate in libreria, nessun problema: è possibile ordinarlo direttamente ai librai e riceverlo in pochi giorni ovunque siate!

Lascia un commento

  Subscribe  
Notificami
Back To Top