skip to Main Content

Giusy Calia: "Lo sguardo dell'altro può uccidere"
Nuoro 2022 giu. 26 Archivio Vivo Lunàdigas MPEG colour sonoro



L'artista Giusy Calia racconta del suo lavoro creativo e delle sue ispirazioni, in particolare legate alla figura della donna e alle devianze: grazie al suo interesse per le istituzioni totali, quali i manicomi femminili, Giusy Calia ha avuto la possibilità confrontarsi con Alda Merini e la sua esperienza e visione di maternità.

Giusy Calia: "The other's gaze can kill"
The artist Giusy Calia tells us about her creative work and about what ispired her. In particular, she got her inspiration from the woman's figure and from deviant behaviours: thanks to her interest in total institutions such as women's asylums, Giusy had the chance to meet Alda Merini and they exchanged views on her experience and vision of motherhood.


Back To Top