skip to Main Content

Lunàdigas compie tre anni. E non si ferma

Lunàdigas Compie Tre Anni. E Non Si Ferma

Oggi Lunàdigas compie tre anni. Era il gennaio 2015 quando comparve il primo webdoc italiano sulle donne senza figli: tutte le confidenze, le riflessioni, i dialoghi e i monologhi di chi ha deciso di non essere madre, raccolte in anni di incontri da Marilisa Piga e Nicoletta Nesler, erano diventate un documentario.

Alle testimonianze di scienziate come Margherita Hack, partigiane come Lidia Menapace, attrici come Veronica Pivetti, scrittrici come Melissa P, si sono affiancate quelle di tante altre che hanno deciso di raccontare la loro storia, ognuna con la propria voce.

Il cammino era appena iniziato.

Squarciato il velo del silenzio e dei pregiudizi, in tante – stanche di sentirsi chiamare “rami secchi” ed essere considerate diverse, sbagliate, difettose – si sono riappropriate della loro scelta e hanno deciso di definirsi “lunàdigas.

L’anno dopo, nell’ottobre del 2016, il webdoc è diventato un film, che ha girato in tutta Italia, mettendo in discussione i nostri ruoli, la definizione di donna e quella di famiglia. Le Lunàdigas sono entrate nei cinema, nelle associazioni, nei collettivi e hanno superato i confini, vincendo il premio come Miglior lungometraggio al Festival Chouftouhonna di arte femminista di Tunisi e il premio come Miglior documentario al Porno Film Festival di Berlino.

La strada è stata lunga, spesso faticosa, ma piena di soddisfazioni. In tre anni Lunàdigas è riuscita a diventare una vera e propria comunità, partecipe e attiva, che continua a riflettere sugli stereotipi della maternità e sull’autodeterminazione, coinvolgendo donne di ogni età e provenienza.

Per questo non abbiamo nessuna intenzione di fermarci.

Vogliamo continuare a creare dibattito, a metterci in relazioni con altre culture, a raccontarci in tutte le lingue, partecipando ad altri festival e, chissà, magari vincere qualche altro premio, che ci permetterà di continuare a parlare delle “lunàdigas” di ogni parte del mondo.

Il nostro prossimo obiettivo è trasformare il nostro webdoc, proprio quello nato esattamente tre anni fa, in un archivio permanente, vivo, aperto a nuove storie e testimonianze. Una risorsa e un’eredità che possa rimanere a disposizione di chiunque abbia voglia di affrontare questi temi.

Oggi Lunàdigas compie tre anni, e continua.

Lascia un commento

  Subscribe  
Notificami
Back To Top