skip to Main Content

Università della Terza Età di Cagliari



Dubbi start 00:00:00end 00:04:35 Un uomo (testimone 1) pone diverse osservazioni a seguito della visione del film: la mancanza di una rappresentazione di coppia riguardante la scelta condivisa di non avere figli, la difficoltà di conciliare lavoro e maternità, la denatalità.trascrizione TESTIMONE 1: "Vorrei esprimere un mio pensiero sul filmato e su quello, secondo me, che è venuto a mancare, esempio: una coppia... non solo le donne, ma dico una coppia o delle coppie che hanno fatto la scelta di non avere figli. Mi è sembrato che questo andasse inserito nel contesto per capire se la scelta di non avere figli insieme l'ha deciso la coppia.
Io lo dico perché due cari amici, che l'età adesso anche per loro è avanzata, non hanno mai avuto figli - nessuno di noi, ci mancherebbe altro, per l'amicizia eccetera, ha chiesto; "Non ne abbiamo voluti" o comunque: "Non ne sono arrivati", non hanno voluto prendere, per esempio con le norme vigenti - e loro ci hanno sempre detto, per l'amicizia: "Non ne abbiamo fatto un problema e come marito e moglie abbiamo condiviso questa scelta. Vogliamo bene ai bambini e abbiamo nipoti".
Però questo è dal vivo, cioè parlo di un fatto realmente accaduto, di persone che ancora oggi sono... la mia osservazione era dettata da questo: cioè, se io voglio argomentare di coppie che hanno scelto di non avere figli è diverso dal concetto generale che contrasta la denatalità.
Perché poi è di questo che si tratta. Da una parte c'è da capire che ci sono scelte di quello che abbiamo visto nel filmato, dall'altra però c'è l'aspetto diverso.
È vero che la donna è nata per, deve avere per forza figli? No, non c'è scritto da nessuna parte.
La filosofia non ha questo concetto: "devi per forza avere figli", ma per manifestare questo, per manifestare il fatto della maternità, ne fa una scelta personale, l'uno e anche la scelta personale, eventualmente del compagno.
Ecco questo mi pare di dirlo con molta... con un pensiero anzi, positivo, mi pare che mancava questo, voglio capire però l'altro.
Chiudo però perché non voglio fare... chiudo dicendo questo: la stampa di oggi e quella di ieri riportava: "se hai o vuoi dei figli licenziati", possiamo noi combinare il diritto di madre con il diritto al lavoro? La scelta di non avere figli è un dilemma perché non è la mia fantasia ma è un dato della stampa di ieri e la stampa di oggi. Ecco questo probabilmente...
La chiudo con la domanda che ho fatto a voi, ieri, e questa di nuovo, la faccio con ragioni di fatto eccetera. Bellissimo tutto quello che abbiamo visto e ripongo la domanda: il raggiungimento delle finalità di questa bellissima iniziativa dove porta? Chiedo scusa e vi ringrazio."
soggetto maternità coppia scelta amici lavoro denatalità


Back To Top