skip to Main Content

Paregger e Risé: "La nostra vita è dono di sé agli altri, con o senza figli"
altopiano del Renon (Bolzano) 2014 ott. 30 Archivio Vivo Lunàdigas MPEG colour sonoro



La società senza padri start 00:19:33end 00:20:54 Risé documenta di essere stato il primo in Italia ad aver portato l'attenzione sul fenomeno della deresponsabilizzazione dei padri nei confronti dei figli e della società.trascrizione CLAUDIO RISÉ: "Non è stata... in Italia sì, ma non è stata una mia invenzione, perché, per esempio in America era dagli anni Settanta che si parlava di fahterless society, società senza padri, che si metteva l'attenzione su questo grande fenomeno sociale, educativo, che era il rifiuto del padre di rimanere tale e di prendersi le proprie responsabilità di fronte ai figli e di fronte a tutta la società; quindi era un fenomeno del tempo che io ho incontrato intanto nella mia vita personale, poi nel mio incontro con gli altri e anche nella professione di psicoterapeuta. C'era solo da riconoscerlo e l'ho fatto perché mi sembrava giusto, perché lo vedevo chiaramente. Da allora, per fortuna, mi pare che venga molto più riconosciuto come uno dei grandi temi del nostro tempo e appunto l'ho trovato sul campo. L'ho trovato nella mia vita e nella vita delle persone che ho incontrato, degli uomini e delle donne."soggetto paternità anni Settanta responsabilità figli denatalità


Back To Top