skip to Main Content

Melissa Panarello: "Dire che una madre è cattiva è ancora un tabù"



Animali domestici start 00:09:37end 00:10:47 Melissa parla del rapporto con i suoi gatti e lo paragona a quello con la madre.trascrizione MELISSA PANARELLO: "Il rapporto con i gatti è un rapporto devo dire un po' morboso. Quindi se vogliamo parlare di rapporto con i figli sono un po' i miei figli ma non mi lancerei così tanto in alto. È un rapporto molto morboso, soprattutto con lei. Io ho quattro gatti, lei è molto attaccata a me al punto che non riesce ad andare via, non riesce a distaccarsi e non so perché, anche in questo caso vedo molto lo specchio del rapporto fra me e mia madre. È come se io, avendo lei in casa, avessi un po' riversato questo rapporto un po' malato che ho avuto con mia madre che era di estremo odio da una parte, di estrema cattiveria da una parte, ma di grande, di grande coesione, di grande attaccamento. Era come se il cordone ombelicale non si fosse mai staccato.
E con lei è un po' questo rapporto, è come se avessi riversato quindi, avessi ripulito quel sangue infetto grazie al mio gatto. Ma non li vedo come miei figli, me ne prendo cura come mi prendo cura di qualsiasi cosa che sia viva. Quindi anche di una pianta, ma non li vedo come dei figli. Ogni tanto gioco dicendo: "ciao sono arrivata, sono la mamma", ma non mi ci sento."
soggetto animali domestici madre gatto


Back To Top