Warning: trim() expects parameter 1 to be string, array given in /web/htdocs/www.lunadigas.com/home/wpph/wp-content/plugins/the-events-calendar/src/Tribe/Main.php on line 2419
Le autrici – Lunàdigas
“Cosa c’entrano altruismo ed egoismo col desiderio di avere dei figli o non averne?”

“Cosa c’entrano altruismo ed egoismo col desiderio di avere dei figli o non averne?”

Ringraziamo Valeria che ci ha scritto per raccontarci la sua esperienza Ho 45 anni e sono un’insegnante di scuola media, adesso in servizio presso la Casa Circondariale. Ho avuto per moltissimi anni un compagno, con il quale c’era un rapporto fondato più sulla comunione intellettuale ed emotiva che sulla passione fisica: un rapporto comunque fortissimo, che siLeggi di pià a riguardo“Cosa c’entrano altruismo ed egoismo col desiderio di avere dei figli o non averne?”[…]

“Voglio essere moglie, ma madre no e non cambierò idea”

“Voglio essere moglie, ma madre no e non cambierò idea”

Ringraziamo Virginia, che ha voluto scriverci e condividere con noi il suo pensiero Ho 21 anni e sono abbastanza giovane nell’immaginario comune, per avere figli. Comunque sia, io non ne voglio e non credo, anzi lo so, che non li vorrò nemmeno un domani. Mi sembra normale poter decidere sul mio corpo, sul mio futuro;Leggi di pià a riguardo“Voglio essere moglie, ma madre no e non cambierò idea”[…]

“Il mio corpo ha capito prima di me che non desidero avere figli”

“Il mio corpo ha capito prima di me che non desidero avere figli”

Ringraziamo Sara che ci ha scritto, aderendo alla campagna #SonoLunàdigaPerché: mandaci anche tu la tua testimonianza in un testo, una foto o un video a info@lunàdigas.com Il giorno del mio ventottesimo  compleanno è stata lanciata online la campagna #SonoLunàdigaPerché e ho iniziato a ragionare: ma io potrei definirmi lunàdiga? Avevo assistito alla proiezione del filmLeggi di pià a riguardo“Il mio corpo ha capito prima di me che non desidero avere figli”[…]

“Io sono io. E non il figlio che potrei non avere”

“Io sono io. E non il figlio che potrei non avere”

Grazie a Claire che ha condiviso con noi la sua testimonianza  Photo by Pexels on Pixabay Non sono sicura di essere una vera e propria lunàdiga, o perlomeno forse non lo sono proprio in formato del tutto integrale. Mi chiamo Claire, sono lombarda e dopo aver letto molte storie sono incappata qui e vorrei condividereLeggi di pià a riguardo“Io sono io. E non il figlio che potrei non avere”[…]

Non bisogna essere madri per costruire una famiglia

Non bisogna essere madri per costruire una famiglia

Cosa significa ritrovarsi ad essere all’improvviso una figura materna anche se non si è madri? Questa testimonianza raccolta da Shawna Kenney racconta sentimenti ed emozioni di chi lo è diventata con sua grande sorpresa. “Io e mio marito abbiamo iniziato a fare da mentori a Kaiya*, una ragazza di 15 anni. L’abbiamo incontrata durante le giornate organizzate dall’associazioneLeggi di pià a riguardoNon bisogna essere madri per costruire una famiglia[…]

“Per non star mai ferma, non posso avere figli. Devo essere molto leggera”

“Per non star mai ferma, non posso avere figli. Devo essere molto leggera”

Ringraziamo Rosanna per la sua testimonianza. Photo by Sasha Freemind on Unsplash  Oggi pensavo e mi chiedevo perché io non ho fatto figli? Un figlio? O due, tre, quattro figli? Allora son partita dall’inizio della mia storia. Quando ero piccola i miei genitori avevano un bar. Mia madre era una madre praticamente assente, totalmente anaffettiva, pensavaLeggi di pià a riguardo“Per non star mai ferma, non posso avere figli. Devo essere molto leggera”[…]

40 anni di 194, la lotta per l’autodeterminazione continua

40 anni di 194, la lotta per l’autodeterminazione continua

Oggi, 22 maggio 2018, sono passati esattamente 40 anni da quando veniva approvata la legge 194, che nel 1978 rendeva per la prima volta legale in Italia l’interruzione volontaria di gravidanza e anche noi lunàdigas ci teniamo a ricordare questa data che ha sancito con forza l’autodeterminazione delle donne, del loro corpo e della loro vita sessualeLeggi di pià a riguardo40 anni di 194, la lotta per l’autodeterminazione continua[…]

#SonoLunàdigaPerché: mandaci la tua storia

#SonoLunàdigaPerché: mandaci la tua storia

Ogni seconda domenica di maggio si celebra la maternità e noi, dopo aver fatto gli auguri a tutte le mamme, ne approfittiamo ancora una volta per dare spazio anche alle donne che figli non ne hanno e non ne desiderano. Il mondo delle donne madri e quello delle donne lunàdigas convivono ogni giorno, fianco a fianco, nella vitaLeggi di pià a riguardo#SonoLunàdigaPerché: mandaci la tua storia[…]

Childfree, cosa rimarrà di loro dopo la morte?

Childfree, cosa rimarrà di loro dopo la morte?

Photo by Matthew Bennett on Unsplash “Cosa rimarrà delle persone che hanno scelto di non avere figli dopo la loro morte?”. Se lo chiede Marci Alboher nell’articolo pubblicato su The New York Times, del quale riportiamo alcuni passi per riflettere su un tema molto discusso nel mondo childfree. “Il testamento si trovava sulla mia scrivania daLeggi di pià a riguardoChildfree, cosa rimarrà di loro dopo la morte?[…]

“C’è solo una vera ragione per non avere figli: sentirlo”

“C’è solo una vera ragione per non avere figli: sentirlo”

Ringraziamo Gaia per averci regalato la sua testimonianza La mia storia di lunadiga non ha un finale. E neanche un inizio: sento che io, lunadiga, lo sono sempre stata. Lo sarò sempre? Secondo me in fondo c’è solo una vera ragione per non avere figli: sentirlo. A me è successo proprio così. Quando è venutoLeggi di pià a riguardo“C’è solo una vera ragione per non avere figli: sentirlo”[…]

“Quando mia madre mi ha detto: lo scopo della vita non è avere figli, ma essere felici”

“Quando mia madre mi ha detto: lo scopo della vita non è avere figli, ma essere felici”

Grazie a Leandra per aver condiviso con noi la sua testimonianza, che pubblichiamo integralmente Sono nata a Napoli, ultima in una famiglia di 3 figli, i miei fratelli maggiori, di 6 e 9 anni più grandi di me, che adoravo come degli dei. Mia mamma mi racconta che a 35 anni quando decise di “provareLeggi di pià a riguardo“Quando mia madre mi ha detto: lo scopo della vita non è avere figli, ma essere felici”[…]

“La febbre di avere un figlio” è una pressione sociale

“La febbre di avere un figlio” è una pressione sociale

«Cerco di comprendere “la febbre dell’avere un figlio” – o la voglia biologica di riprodursi – ma non sono così sicura che il mio contributo genetico ad un pianeta di 7 miliardi di persone, mi porterà ad avere un’esistenza più appagante e più significativa». La giornalista e artista statunitense Nicole Lane ha raccontato la sua esperienza di giovaneLeggi di pià a riguardo“La febbre di avere un figlio” è una pressione sociale[…]

Lunàdigas compie tre anni. E non si ferma

Lunàdigas compie tre anni. E non si ferma

Oggi Lunàdigas compie tre anni. Era il gennaio 2015 quando comparve il primo webdoc italiano sulle donne senza figli: tutte le confidenze, le riflessioni, i dialoghi e i monologhi di chi ha deciso di non essere madre, raccolte in anni di incontri da Marilisa Piga e Nicoletta Nesler, erano diventate un documentario. Alle testimonianze di scienziate come Margherita Hack,Leggi di pià a riguardoLunàdigas compie tre anni. E non si ferma[…]

Melandri racconta Aleramo: “La scelta tra l’essere madre e l’essere donna”

Melandri racconta Aleramo: “La scelta tra l’essere madre e l’essere donna”

Terza e ultima parte della preziosa testimonianza che la storica del femminismo Lea Melandri ha regalato a Lunàdigas: qui ci racconta la scelta di Aleramo tra “l’essere madre e l’essere donna” Avevo 14 anni, lavoravo nella biblioteca del mio paese. Proprio lì avevo trovato uno strano libro che, adesso non vorrei sbagliare, si chiamava “RovetoLeggi di pià a riguardoMelandri racconta Aleramo: “La scelta tra l’essere madre e l’essere donna”[…]

GIULIA, 28 anni

GIULIA, 28 anni

Sono portata a mettere in discussione la parola maternità. Che cosa significa la stessa maternità? Perché stiamo parlando di maternità, non maternità, insomma, un discorso veramente complicato, un work in progress. Parlo proprio personalmente di sentimenti rispetto a questo tema. Vi posso dire dove sono arrivata a oggi. Credo di essere sicura per quanto concerne il datoLeggi di pià a riguardoGIULIA, 28 anni[…]

FEDERICA, 25  anni

FEDERICA, 25 anni

Innanzitutto trovo molto interessante  dialetizzare la scelta della non maternità: primo perché il non dialettizzare l’esistenza e la legittimità di individui del genere permette di escludere dal discorso dalla norma tutti coloro che fanno questa scelta, o meglio questa non scelta, che è già di per sé abbastanza interessante. Poi un’altra cosa ho trovato sempreLeggi di pià a riguardoFEDERICA, 25 anni[…]

VALENTINA, 22 anni

VALENTINA, 22 anni

Negli ultimi anni, probabilmente per la facoltà che faccio cioè Antropologia, ho sviluppato un grandissimo interesse per tutte quelle tematiche che, parlo ovviamente della nostra cultura qui in Italia, vengono naturalizzate. Pensavo a quando ero bambina,  effettivamente per me era ovvio e scontato che una donna dovesse essere madre, ed è assurdo pensare questo perchéLeggi di pià a riguardoVALENTINA, 22 anni[…]

CHIARA

CHIARA

Lunadigas è stato il primo contesto in cui mi sono accorta di non essere sola. Certo, ho sempre frequentato coetanee che come me non erano attratte dall’idea di diventare madre, ma ho sempre sospettato che prima o poi in futuro avrebbero anche loro preso la strada della maternità. Alcune hanno già confermato i miei sospetti,Leggi di pià a riguardoCHIARA[…]

Flavia C.

Flavia C.

Mi dichiaro childfree ad ogni occasione. Dico sempre che sono nata come una donna biologicamente in grado di procreare ma senza nessun istinto e intenzione di farlo. Se il corpo potrebbe, la mente non l’ha mai considerato. Non ho neanche dovuto pensare al fatto se volere figli o no, non mi ha mai sfiorato l’ideaLeggi di pià a riguardoFlavia C.[…]

Piera Dattena

Piera Dattena

Buongiorno a voi splendide autrici di Lunàdigas. Il vostro film mi è piaciuto moltissimo, un modo leggero nella presentazione ma profondo nei contenuti. Ieri al cinema Odissea sono intervenuta dichiarando che invidio la vostra libertà e che avendo due figli ormai indipendenti, sono contenta di potermi definire anch’io “Lunàdigas”. Forse il mio intervento non èLeggi di pià a riguardoPiera Dattena[…]